domenica 28 gennaio 2018

Il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue

" La vecchiaia e la bruttezza sono delle malattie che le mutue non vogliono riconoscere. Eppure giovinezza e bellezza sono un diritto di tutti. "

Prof. dott. Guido Tersilli ( primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue .)

venerdì 26 gennaio 2018

Ricordi.... di un Venerdì di Fine Gennaio del 2014.

( Da Sinistra a Destra : Giovanni, Claudio, Graziano )
( da Sinistra a Destra : Giovanni, Graziano, bhe Io e Claudio )

( Il sottoscritto con Claudio )

Ugo Nazionale ( Ugo Tognazzi ) !!!...

Il Conte Mascetti in versione sbarazzina! Bella citazione!! Penso proprio che si addice a UGO. " Quando i conti Mascetti avevano l'Isotta fraschini lo choiffeaur, il maggiordomo e si fecero un viaggio di nozze di tre anni e mezzo con moglie e un orso di due metri al guinzaglio". Per tutti i Fans dell' UGO NAZIONALE vi ricordo è online il suo sito ufficiale : www.ugotognazzi.com "fortemente " voluto dal figlio Gianmarco ( Link al suo sito ) un regalo per tutte le persone che lo amavano e ancora tutt'oggi continuano ad amarlo. Un portale benfatto dov'è possibile scoprire pagina dopo pagina: il suo cinema, la sua cucina.. tante piccole sfaccettature della vita del Grande Attore Cremonese.

Am

mercoledì 24 gennaio 2018

Il Matrimonio è la tombola dell'amore Ettore Petrolini

( Questa bellissima foto d'epoca è stata trovata a questo LINK )
" Il Matrimonio è la tombola dell'amore: Uno vince e gli altri novantanove rimangono fregati! "

Ettore Petrolini. 

martedì 23 gennaio 2018

Constatazione del nostro niente - Amici Miei - Germi-Monicelli.

Sono già passati 6 anni da allora..Oggi siamo in uno di quei momenti di depressione di crisi quelli che il povero Perozzi chiamava " Constatazione del nostro niente " Che il Necchi invece dice che siamo 4 poveri bischeri. Insomma in giorni come questi sarebbe bene stare ognuno per conto suo, e invece si rimane insieme anche se non abbiamo niente da dirci eppure cosa ci manca? Stiamo bene, la vita è sempre bella, il futuro è pino di promesse... 
Amo questa frase di " Amici Miei " perché mi ha fatto sempre capire che nella vita non bisogna mai programmare nulla, perché in fondo la vita è bella viverla alla giornata, senza fare progetti, aspirazioni. Tutto è improvvisato,  come un vecchio attore che recita a " braccio"  su un palcoscenico decadente; ormai dimenticato. . 
Am

sabato 20 gennaio 2018

Il Sabato del Villaggio di Giacomo Leopardi.

( Bereguardo Pavia , ore 07:20 l'alba di un nuovo giorno gennaio 2015 )
( Zona Ponte della Becca Pavia, ore 06:50 l'alba di un nuovo giorno gennaio 2015 )
Nelle giornate lavorative siamo talmente presi, se volete ancora addormentati, burberi...che non sapiamo più apprezzare le piccole gioie della vita:
Ammirare l'alba del nuovo giorno, guardare il cielo sereno ( stellato, se ci alziamo molto presto ), buttare un occhio nei campi completamente coperti di brina, e poi ascoltare il canto del gallo, il suono delle campane che annunciano il nuovo giorno; ma pochi minuti fa spalancando la finestra, sono le 07:30 di oggi Sabato 20 Gennaio 2018, mi sono appunto soffermato ed ho apprezzato ciò che al lunedì distratto dal lavoro.. non riesco a cogliere. C'era qualcuno molto più famoso di me che invece queste sensazioni, queste emozioni le ha sapute scrivere per lasciarle per sempre ai posteri.

Am

Il Sabato del Villaggio di Giacomo Leopardi. 


La donzelletta vien dalla campagna,
In sul calar del sole,
Col suo fascio dell'erba; e reca in mano
Un mazzolin di rose e di viole,
Onde, siccome suole,
Ornare ella si appresta
Dimani, al dì di festa, il petto e il crine.
Siede con le vicine
Su la scala a filar la vecchierella,
Incontro là dove si perde il giorno;
E novellando vien del suo buon tempo,
Quando ai dì della festa ella si ornava,
Ed ancor sana e snella
Solea danzar la sera intra di quei
Ch'ebbe compagni dell'età più bella.
Già tutta l'aria imbruna,
Torna azzurro il sereno, e tornan l'ombre
Giù da' colli e da' tetti,
Al biancheggiar della recente luna.
Or la squilla dà segno
Della festa che viene;
Ed a quel suon diresti
Che il cor si riconforta.
I fanciulli gridando
Su la piazzuola in frotta,
E qua e là saltando,
Fanno un lieto romore:
E intanto riede alla sua parca mensa,
Fischiando, il zappatore,
E seco pensa al dì del suo riposo.

Poi quando intorno è spenta ogni altra face,
E tutto l'altro tace,
Odi il martel picchiare, odi la sega
Del legnaiuol, che veglia
Nella chiusa bottega alla lucerna,
E s'affretta, e s'adopra
Di fornir l'opra anzi il chiarir dell'alba.

Questo di sette è il più gradito giorno,
Pien di speme e di gioia:
Diman tristezza e noia
Recheran l'ore, ed al travaglio usato
Ciascuno in suo pensier farà ritorno.

Garzoncello scherzoso,
Cotesta età fiorita
E' come un giorno d'allegrezza pieno,
Giorno chiaro, sereno,
Che precorre alla festa di tua vita.
Godi, fanciullo mio; stato soave,
Stagion lieta è cotesta.
Altro dirti non vo'; ma la tua festa
Ch'anco tardi a venir non ti sia grave. 

venerdì 19 gennaio 2018

Milton Erickson


" Dentro di noi, possediamo tutte le risorse di cui abbiamo bisogno per far fronte alle nostre sfide evolutive. " 

Milton Erickson 

giovedì 18 gennaio 2018

Proverbi 20:7 Il Giusto!


Il giusto si comporta onestamente; beati i figli che lascia dietro di sé. 
Proverbi 20:7

Am

mercoledì 17 gennaio 2018

Dolores O’Riordan Oh my dreams

Oh my life is changing everyday In every possible way And oh my dreams It's never quite as it seems Never quite as it seems I know I felt like this before But now I'm feeling it even more Because it came from you Then I open up and see The person falling here is me A different way to be I want more, impossible to ignore Impossible to ignore And they'll come true Impossible not to do Possible not to do And now I tell you openly You have my heart so don't hurt me You're what I couldn't find A totally amazing mind So understanding and so kind You're everything to me Oh my life is changing everyday In every possible way And oh my dreams It's never quite as it seems 'Cause you're a dream to me Dream to me

E' la notizia che maggiormente corre sulla rete. Dolores O’Riordan, la storica voce dei Cranberries, band tra le più importanti degli anni novanta è " diventata un angelo ed è volata in paradiso" . Quando ripercorro la mio giovinezza, fatta di venerdì e sabati notte nei locali della Lombardia e dell'Emilia, una birra al " Mad " il Mediterraneo di CasalPusterlengo o una nottata nella mitica Discoteca XO' di Cappella Cantone ( Cremona ), in sottofondo era pressoché una consuetudine ascoltare la bella calda voce di Dolores che ci accompagnava nella notte, la notte dello svago, del divertimento del dimenticare gli affanni i problemi del lunedì. 
In questi giorni quella bella voce che ci ha accompagnato nel treno dei ricordi degli anni novanta, non canterà più. Di lei come del resto della sua Band i Cranberries, rimango le canzoni mai sbiadite nella memoria,  insieme a quei anni novanta che per noi eterni ragazzini hanno rappresentato, forse gli anni più belli, insieme agli anni ottanta, quando tutto era magico e meraviglioso. In questi giorni la sua bella voce riecheggia nelle antenne delle radio, tv..ecc. per celebrare la sua partenza verso la casa del Signore.  

Riposa in Pace Dolores  

Am

martedì 16 gennaio 2018

La Pipa di Mauro Corona.

“La pipa rappresentava il suono delle parole. Come un filo d’erba cresciuto fra due pietre, era vissuta fra labbra che avevano pronunciato parole. 
Belle o brutte. E baci, se ne avevano dati. Parole e baci, forse bestemmie pronunciate da labbra che nelle pause di lavoro inumidivano il beccuccio della pipa, mentre la testa pensava al tempo della fatica, dell’esistenza agra, e a tutto quel che girava intorno a queste cose.” 

Mauro Corona

sabato 13 gennaio 2018

EASY - UN VIAGGIO FACILE FACILE

( In foto uno strepitoso Nicola Nocella )

Buon venerdì a tutti, in questa fredda notata di Gennaio vi parlo di : " EASY - UN VIAGGIO FACILE FACILE " a mio giudizio ( so che il mio parare è pari a zero essendo " un semplice spettatore del cinema " come amo definirmi, e non certo un critico cinematografico ) uno dei film, se non la pellicola più bella del 2017. 

Vi confesso farei tanto il bis al Cinema ( perché i film non si scaricano, ma si vanno vedere nelle sale), ma non penso ci sia un cinema che lo riproponga, magari tra qualche anni in qualche cinema d'essai lo rivedremo con immenso piacere. Una pellicola come molto l'hanno definita coraggiosa, un road movie che oltre a farvi strappare tante risate, vi farà anche riflettere, perché infondo in ognuno di noi c'è un ISIDORO ( l'attore protagonista ), benché le grandi difficoltà si deve andare avanti e proprio come EASY pigiare sull'acceleratore al nuovo che avanza. A mio avviso una pellicola un po' sottovalutata e che meritava sicuramente più riconoscimenti. 

Il mio Voto personale è 9.

Am

giovedì 11 gennaio 2018

La cartolina della WRMI Radio Miami International


Ed eccola la bellissima cartolina arrivata da Radio Miami International ( WRMI ) sullo sfondo le " poderose " antenne site nella contea di Okeechobee, Florida. In autunno, infatti  avevo fatto un rapporto d'ascolto per i Kiloherz 11.580 SW, per ora la frequenza è spenta, però l'Europa è servita altrettanto bene su Kiloherz 77.80 SW. Auguro a tutti una notte serena.

Am

lunedì 8 gennaio 2018

LE ONDE CORTE UNA STORIA ORMAI DIMENTICATA.

Ed eccomi ad aggiornare il mio blog in una notte più o meno insonne, domani si riprende il lavoro, quando terminano le feste di Natale con esse si spegne anche la Magia, il Fascino che da sempre ci regala il Santo Natale. Anche quest'anno non è andato male, molto relax e " sciallamento " guardando la Tv, navigando sul web e sviluppando tutti i miei svariati hobby multimediali; primo fra tutti LA RADIO.

Anche per questo 2018 sarò in diretta sulla WRMI Radio Miami International ( Link al Sito della radio qui ), sono felice di collaborare con questa gloriosa Radio a Stelle e Strisce con una storia molto affascinante e gloriosa che potete leggere qui . E che si perde nella notte dei tempi con l'acquisizione della WYFR emittente USA nata nel 1927 a questo Link è possibile leggere la storia completa. Il mio programma è in onda il sabato sulle onde corte, in specifico su Kiloherz 7780 a questo Link http://websdr.ewi.utwente.nl:8901/?tune=7780am è possibile sentire Radio Miami direttamente sulle onde corte, in parole povere è uno specie di streaming ma diretto della stessa frequenza è un po' complicato da spiegare ma questo sito creato e gestito dall'università di Utwente in Olanda mette a disposizione di internet delle apparecchiature per il Radio Ascolto e il monitoraggio delle frequenze ( FM, USB, AM, SW, OC) , in pratica è come avere una Radio a Onde Corte sul PC o sul Cellulare; di questo bel progetto dell'ateneo olandese ne parleremo prossimamente. Per quanto concerne il resto, mi piaceva spendere due parole sulle Onde Corte, purtroppo sempre più abbandonate dalle Radio di Stato in Italia poi... La Patria che ha dato i natali a Guglielmo Marconi che insieme a Nikola Tesla si può dire inventarono le Onde Corte.

Oggi ripaghiamo la memoria di questi scienziati abbandonando questo sistema di diffusione a scapito di altre forme di trasmissioni, sicuramente con qualità sonore eccelse, perfetto segnale, ascoltabile in ogni angolo della casa, anche nel frigorifero o dentro la tazza del cesso, però... c'è sempre un però. Quantomeno, per mantenere viva la memoria di chi ha inventato questo mezzo, di chi lo ha utilizzato... Ricordate i discorsi di tutti i dittatori certo spietati tiranni ma che i nostri ragazzi sono soliti a leggere nei libri di testo, e poi i discorsi del generale Badoglio sulla fine della guerra, le partite alla radio, le olimpiadi, Radio Londra. Buttare nel " cesso " e tirare la catena sulla storia delle ONDE CORTE, ONDE LUNGHE E ONDE MEDIE non ci sto! La Rai Radio Televisione Italiana possiede un sacco di Radio oltre alle 3 classiche, se ne contano almeno 7, mantenere attiva una Radio sulle Onde Corte e 3 sulle Onde Medie, non mi sembra una cosa così costosa. Ma a mio avviso anche Mamma Rai ormai è entrata nel mercato globale spietato dell'Odiens dimenticando La STORIA della Radio, dimenticando un pezzo della nostra storia d'Italia e allora benvengano programmi pomeridiani dei network dove il turpilopio regna, questa è la radio che ci apprestiamo a consegnare ai posteri.



Am

sabato 6 gennaio 2018

Lavando i Piatti Guardando " il Molleggiato "

Da Brava massaia, mentre mi dedico al lavaggio piatti " butto l'occhio su Rete 4 " Il Bisbetico Domato con A. Celentano e O. Muti, mi fa sempre ridere.
Buona nottata a tutti.
Am

mercoledì 3 gennaio 2018

Assassinio sull'Orient Express - 2017

Ultimamente sono molto fortunato nella selezione dei film che guardo in sala, sarà sicuramente fortuna o forse la capacità di cogliere attraverso i " Prossimamente " la qualità di una pellicola. Scherzi a parte , quest'oggi vi parlo del film "Assassinio sull'Orient Express - 2017" che mi sono gustato ieri sera. Quello che sembra un viaggio di lusso in treno attraverso l’Europa,  diventa improvvisamente uno dei misteri più intricato della cariera di Hercule Poirot.
La pellicola è tratta dal romanzo di Agatha Christie, ed è un " rifacimento " di una pellicola storica  “Assassinio sull’Orient Express” girato nel 1974 e diretto da Sidney Lumet. La Trama racconta la storia di tredici estranei bloccati su un treno, dove ciascuno di loro è un sospettato. Un uomo dovrà combattere contro il tempo per risolvere l’enigma prima che l’assassino colpisca ancora.

Un Cast decisamente stellare: Tom Bateman, Kenneth Branagh, Penélope Cruz, Willem Dafoe, Judi Dench, Johnny Depp, Josh Gad, Derek Jacobi, Leslie Odom Jr., Michelle Pfeiffer, Daisy Ridley, Marwan Kenzari, Olivia Colman, Lucy Boynton, Manuel Garcia-Rulfo, Sergei Polunin Per la regia di Kenneth Branagh.

Voto e Giudizio del sottoscritto: 8+ insieme a Napoli Velata i film più belli visti in questo Gennaio 2018.

Am

lunedì 1 gennaio 2018

BUON 2018.


Buon 2018 a tutti, come si dice "Anno Nuovo Vita Nuova", almeno dovrebbe essere così poi rimane tutto invariato. Immagino tutti avrete seguito i discorsi dei vari leader compreso il nostro presidente Mattarella, ogni anno si susseguono le letture di quello che sembra il " solito copione teatrale " tutti promettono... NESSUNO MANTIENE. Un copione che leggeremo anche a Marzo quando finalmente il popolo italiano andrà al voto, sicuramente ne sentiremo delle belle...  Per questo Nuovo anno anch'io mi sono posto delle nuove mete, chissà poi se le raggiungerò.. E non farò la fine del protagonista del romanzo " La coscienza di Zeno " di Italo Svevo. Ricordate il Protagonista Zeno Cosini un Dandy di una nobile famiglia con il vizio del fumo. Nonostante più volte si sia riproposto di smettere, non vi riesce e per questo si sente frustrato. I tentativi si moltiplicano, e anche gli sforzi, ma il problema non viene risolto (Link Romanzo). All'inizio dell'anno siamo un po' tutti come Zeno Cosini, facciamo buoni propositi: smettere di fumare, bere alcolici, iniziare diete, trovare un lavoro.. ecc. Ma poi regolarmente si fallisce. Perché? Bella domanda che purtroppo non ho una risposta certa, ciò che posso dire: QUANTO MENO PROVIAMOCI..
Benvenuti a tutti nel Luna Park delle Emozioni di Andy, accendiamo le luci delle giostre anche per questo 2018.

Buon Anno a tutti.

Am